Conosciamo i nostri rifiuti

Vota questo articolo
(0 Voti)

I rifiuti vengono classificati in base alla loro origine in rifiuti urbani e rifiuti speciali,  in base alla loro pericolosità in pericolosi e non pericolosi

 
 

RIFIUTI URBANI:

 • Rifiuti domestici provenienti dalle abitazioni;

 • Rifiuti giacenti su strade e aree pubbliche, spiagge di laghi e mari e rive dei fi umi;

 • Resti vegetali provenienti da giardini e aree verdi.

 
 
 RIFIUTI SPECIALI:

 

•Rifiuti derivanti da lavorazioni industriali, attività agricole, artigianali, commerciali e dai servizi;

• Rifiuti ospedalieri;

• Materiali provenienti da scavi, demolizioni e costruzioni;

• Macchinari e apparecchiature dismessi;

• Veicoli, motori e loro parti.

 

RIFIUTI PERICOLOSI:

 

• Rifiuti che contengono sostanze tossiche o nocive per l’uomo e per l’ambiente, come batterie, pile, farmaci, olii usati, pannelli contenenti amianto.

 

 

DIFFERENZIARSI PER UNA RACCOLTA INTELLIGENTE

 

La raccolta differenziata consiste nel separare i rifiuti prodotti quotidianamente già nelle nostre case; solo in questo modo essi possono essere recuperati ed avviati al riciclaggio in modo da scongiurare la perdita di materie preziose. La raccolta differenziata deve semplicemente diventare un impegno di ogni singolo cittadino, il quale deve conferire correttamente ogni tipologia di rifiuto negli specifici contenitori o sacchetti che ogni Amministrazione Comunale mette a sua disposizione.




IN MEDIA IL CONTENUTO DI UN SACCHETTO DI SPAZZATURA E' IL SEGUENTE

Letto 3577 volte

Galleria Fotografica

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com